LA VOTAZIONE DELLA MOZIONE PER UNA PROPOSTA DI AUMENTO DELLA PROGRESSIVITÀ FISCALE È APERTA DA MERCOLEDÌ 25 OTTOBRE A VENERDÌ 27 OTTOBRE ORE 12:00

La mozione contiene un testo introduttivo e tre proposte alternative che mettiamo ai voti. La proposta che otterrà il maggior numero di voti sarà presentata in conferenza programmatica nazionale presso il gruppo di lavoro "Cura delle persone: equità e lotta alle diseguaglianze".

Per votare la mozione inserite nel campo dei commenti la vostra preferenza:

1) approvo alternativa x (indicare con x una delle 3 alternative proposte)

2) non approvo

Di seguito il testo della mozione con le 3 alternative da votare:
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Il circolo online del PD “Attilio Tonelli - Libertà è Partecipazione” e la federazione PD Scandinavia propongono la seguente riflessione all’attenzione della piazza tematica “Cura delle persone: equità e lotta alle diseguaglianze” in sede della Conferenza Programmatica Nazionale del PD che si terrà a Napoli il 27-29 ottobre 2017:

Tramite un percorso di elaborazione collettiva durato 3 settimane e aperto al pubblico sui canali telematici del circolo online del PD Libertà è Partecipazione, abbiamo formulato e messo ai voti una proposta di principio in merito alla progressività fiscale dell’imposta sul reddito delle persone fisiche, l’IRPEF.

Consideriamo la progressività fiscale sui redditi personali uno degli strumenti principali per realizzare una politica progressista che voglia ridurre le diseguaglianze sociali.

Proponiamo quindi a questa piazza di considerare, discutere e migliorare la seguente bozza di proposta  da inserire nel programma elettorale del PD per le prossime elezioni politiche:

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Alternativa 1:

Moderato aumento e riordino della progressività fiscale IRPEF a gettito costante

0-15mila       euro    23%

15-28mila     euro    27%

28-55mila     euro    35%

55-75mila     euro    41%

75-120mila   euro    45%

> 120mila      euro    49%

Alternativa 2:

Aumento della progressività fiscale con aumento di gettito fino a 2 miliardi (da impiegare per un piano nazionale del lavoro per ca 200mila persone)

0-15mila       euro    23%

15-28mila     euro    27%

28-55mila     euro    38%

55-75mila     euro    41%

> 75mila       euro    50%

Alternativa 3:

Radicale aumento della progressività fiscale con aumento di gettito fino a 9 miliardi (da impiegare in un piano nazionale del lavoro per almeno 500mila persone e per abbassare il cuneo fiscale)

0-15mila       euro    23%

15-28mila     euro    27%

28-55mila     euro    38%

55-75mila     euro    43%

75-100mila   euro    50%

100-200mila euro    60%

200-300mila euro    70%

>300mila      euro    75%

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Il riordino della progressività fiscale IRPEF dovrebbe comprendere in un disegno organico la moltitudine di detrazioni e imposte fiscali che influenzano il reddito effettivo delle persone fisiche

La proposta di riordino della progressività fiscale IRPEF dovrebbe essere accompagnata da un chiaro piano di spesa e progettualità in relazione al collocamento delle risorse coinvolte. 

Per aggiungere dei commenti, devi essere membro di Libertà è Partecipazione!

Join Libertà è Partecipazione

Inviami un'e-mail quando le persone aggiungono una risposta –

Risposte

  • Risultato della votazione:

    Alternativa 1: 6 voti

    Alernativa 2: 0 voti

    Alternativa 3: 4 voti

    Mozione respinta: 3 voti

    ::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

    La mozione non è stata presentata alla piazza tematica "Cura delle persone, equità è lotta alle diseguaglianze"

  • non approvo

  • Non approvo

  • Approvo alternativa n. 3
  • Approvo alternativa 3
  • Approvo alternativa 1

  • Approvo alternativa 3

  • Io sono generalmente leggermente negativa agli aumenti fiscali soprattutto in un paese come il nostro dove l’evasione è una regola. Rieducare il cittadino al dovere di pagare le tasse per una societá che funzioni, dare potere a politici onesti e competenti che non sperperano e non fanno delle tasse un gioco al rialzo dovrebbe essere un’ottima medicina. Data la mia assenza ventennale dall’Italia non mi sento in grado di dare una risposta al problema e soprattutto non voglio dare maggiori alibi alle fasce di reddito alto di evadere e quindi non fare entrare nulla nelle casse statali. Mi astengo per non dover rispondere di approvare qualcosa in cui non credo o addirittura non approvare.
  • Approvo alternativa 1

  • approvo alternativa 3

This reply was deleted.